fbpx

Essere un nomade digitale Lanzarote

 Nel blog

 

Lavoro a remoto a Lanzarote – un blog degli ospiti

Sam e Will Kirton vivono a Newquay in Cornwall, Regno Unito e gestiscono un’attività di PR e marketing digitale. Sono venuti a stare con noi nel mese di dicembre e ha scritto quanto segue sui pro di imballare il vostro computer portatile e fuggire Lanzarote.

Essere lavoratori autonomi e gestire la propria attività può essere tremendamente gratificante, ma può rendere incredibilmente difficile prendersi del tempo libero. A causa della natura del nostro lavoro sia io che il marito sarà difficile lasciare i computer portatili a casa ogni volta che andiamo via. Allo stesso modo, senza dipendenti, sappiamo che finché abbiamo una connessione Wi-Fi decente, possiamo lavorare da qualsiasi parte del mondo.

Gli ultimi anni ci hanno visto freneticamente cercando di trovare 3 (dimenticare 4) G durante il campeggio, essendo costantemente delusi da Wi-Fi inaffidabile in proprietà in affitto, e spesso di fronte a ‘faccia tampone’.

Se vogliamo salire su un aereo e lasciare il Regno Unito cerchiamo di andare per un periodo prolungato, anche se un po ‘di quel tempo lontano è trascorso a lavorare.

Alla fine dell’anno è Lanzarote vacanza a lungo attesa per la fine dell’anno. Un’occasione per fuggire dall’umido e buio inverno britannico. Molto bisogno di un po ‘di tempo di inattività, abbiamo raggiunto la combinazione perfetta di un paio di notti trascorse off-grid a Finca de Arrieta nell’Eco Garden Cottage – sapendo che potevamo attingere Wi-Fi nella zona lounge chill-out come necessario – seguita da un paio di notti nella splendida Ocean View Penthouse in Costa Teguise. Completo di banda larga in fibra ottica. E vista sul mare.

Entrambe le opzioni erano perfette.

A Finca de Arrieta abbiamo raffreddato, letto, divorato pesce fresco presso la bellissima spiaggia di La Garita e immerso in piscina e sessioni di yoga.

Quando ci siamo trasferito all’attico di Ocean View, abbiamo sentito di aver colpito l’oro. L’unico enigma era dove impostare i computer portatili, alla scrivania della barca carino, al letto di giorno o in cucina. Il tutto con l’oceano allettante nel nostro mirino. Le nostre giornate sono state trascorse mescolando lavoro con piacere… qualche ora di check-in seguita da un tuffo in mare e un delizioso pranzo sulla terrazza rivolta a sud. Un po ‘più di lavoro e poi una passeggiata fuori per una birra e tapas in uno dei piccoli bar vivaci. Abbiamo preso le chiamate dei clienti tramite WhatsApp, in streaming spettacoli televisivi e album, per tutto il tempo godendo il clima Lanzarote

Ogni mattina eravamo svegliati dalla luce nutriente e luminosa e dal sole. Come ogni sera raffreddato, ci siamo congratulati per la temperatura e giorni più lunghi contro tornare a casa in Inghilterra.

Siamo tornati a casa rinfrescati e ringiovanito, sicuri nella consapevolezza che non ci sarebbe stata una casella di posta in arrivo che scorresse e una lista di cose da fare paralizzante.

Come molte persone, abbiamo trascorso il blocco lavorando dal tavolo della cucina. Anche se questo non era niente di nuovo per noi, è stato interessante vedere quanti dei nostri amici e parenti non correranno di nuovo in ufficio; quante persone hanno scoperto i benefici del lavoro a remoto. Sono sicuro che non siamo gli unici a ripensare a come e dove lavoriamo. Io per primo sono occupato a tracciare quando possiamo tornare a Lanzarote, e per quanto tempo.

 

Se vuoi venire a soggiornare per un mese o più, mettiti in contatto con il tuo budget; chiamare il numero 0034 928 826720 l'email; Michele